Chi sono

Sally: ligure di nascita, milanese di adozione e americana nei sogni!

Inizio la mia carriera nel 2003 come sales manager per San Lorenzo e comincio così il percorso di scoperta dell’enogastronomia.
Vino, olio, pasta e conserve: ho modo di conoscere e assaggiare tutto il meglio che l’Italia ha da offrire.

Nel 2011 mi trasferisco a Milano dove inizio a lavorare per una startup di cui avrete forse sentito parlare: Airbnb.
Dopo l’enogastronomia, è ora di valorizzare le bellezze del territorio: per due anni mi occupo di coordinare azioni per far conoscere la sharing economy e incrementare il numero di iscritti alla piattaforma.

Nel 2014 l’azienda si avvia a diventare il colosso che conosciamo oggi: è il momento di un’altra avventura.
Dopo una serie di viaggi negli USA, insieme a Francesco creo Bjull, la prima community dove i farmer possono condividere i prodotti da loro coltivati con nuovi amici nei dintorni.

La mia esperienza nella sharing economy mi porta a diventare mentor e consulente di startup emergenti, soprattutto a tema food & wine, tra cui Gnammo.
Con loro mi occupo del community management del gruppo di cuochi e appassionati di social eating attivi sul territorio di Milano.

Ritorno alla mia passione degli albori, l’enogastronomia: frequento i corsi per diventare sommelier AIS e inizio il mio percorso di scoperta dei vini americani. In parallelo, organizzo eventi food & wine come freelance.

Su questo blog troverete aggiornamenti periodici sulle mie attività e sulle cose che più amo: seguite però @Sally18100 anche su Twitter, Instagram e Snapchat!